Via Francigena

Per la Via Francigena

La Via Francigena è il simbolo dell’identità culturale europea, una via maestra percorsa in passato da migliaia di pellegrini, viandanti e commercianti. La storia narra che sia stato Sigerico, Arcivescovo di Canterbury, nel suo viaggio a Roma attorno al 990 per ricevere dalle mani del Pontefice Giovanni XV il pallio, simbolo della dignità arcivescovile, a percorrere per primo questo itinerario.  I 1600km circa percorsi in 80 tappe sono stati minuziosamente descritti nel suo diario e sono oggi la testimonianza dei tempi e dei luoghi andati.

Insieme al pellegrinaggio a Santiago di Campostela, il cammino della Via Francigena esercita oggi un fascino misterioso sui nuovi pellegrini alla ricerca di spiritualità, luoghi d’arte e natura incontaminata.

Il tratto della via Francigena che attraversa la Toscana è sicuramente uno dei percorsi più suggestivi e più amati.

 

Percorso di fondovalle

 

La Via Francigena nel basso medioevo  passava lungo il fiume Elsa, per  Poggibonsi, Certaldo, Gambassi  e Castelfiorentino. Questo percorso è il cosiddetto percorso di fondovalle.  Non stupitevi di fronte alla scoperta che ci sono molte varianti della via francigena perché  l’itinerario si modificava di continuo a causa del terreno friabile. Visitando il Museo Civico di Montaione scoprirete che qui nell’era Terziaria qui si trovava il mar Tirreno e potrete ammirare i  resti di una balena rinvenuta nei pressi di Montaione.

Noi vi suggeriamo di visitare i due gioielli del medioevo che si trovano nella nostra zona: Santa Maria a Chianni www.toscananelcuore.it/la-pieve-di-santa-maria-a-chianni/ e Pieve di Coiano, www.museionline.info/tipologie-museo/pieve-dei-santi-pietro-e-paolo-a-coiano tappe obbligate per tutti i pellegrini.

Ammirate il calare del sole sotto le mura di questi magnifici edifici, provate le emozioni di un pellegrino del medioevo immergendovi nel silenzio e nella quiete, e assaporate con calma l’austerità e la semplicità delle navate avvolte dalla penombra che inducono la meditazione e risvegliano la spiritualità.

www.viefrancigene.org/it/

 

Camminando sulla Via Francigena

 

Il celebre percorso di Sigerico si snoda nel nostro territorio per circa 50 km attraverso i comuni di Fucecchio, Castelfiorentino e Gambassi Terme. Seguendo l’inconfondibile cartellonistica con il pellegrino si può percorrere una parte del cammino, scegliendo tra una delle tre tappe che interessano la Valdesa:

Tappa 28 – Da Altopascio a San Miniato (29 km)
Tappa 29 – Da San Miniato a Gambassi Terme (23,9 km)
Tappa 30 – Da Gambassi a San Gimignano (13,4 km)

Maggiori informazioni: Via Francigena

 

San Vivaldo – La Gerusalemme Toscana

 

Situato nella Selva di Camporena, luogo di culto sin dal medioevo legato alla figura di Vivaldo, il santo eremita, è un posto che evoca ancestrali suggestioni. I monaci francescani, custodi dei luoghi sacri della Terra Santa, hanno fondato qui   ali inizio del 1500 la Gerusalemme Toscana, riproducendo con una serie di cappelle sparse nel bosco attorno alla chiesa i luoghi sacri della Palestina.

www.sanvivaldointoscana.com/

Via Francigena, Rigone in Chianti, agriturismo
Pieve di Chianni, Rigone in Chianti, agriturismo
Via Francigena, Rigone in Chianti, agriturismo
Via Francigena, Rigone in Chianti, agriturismo